Prevenzione degli abusi

Un chemin

Dopo i casi di abuso che hanno riguardato determinati fratelli, le autorità della nostra comunità hanno chiesto e continuano a chiedere perdono alle vittime per le ferite causate dagli autori dei fatti e per le reazioni insufficienti e l’indecisione mostrata in questa materia nel passato. Tali eventi hanno suscitato una dolorosa presa di coscienza del problema e fatto adottare tutta una serie di misure destinate a prevenire e a gestire ogni situazione di abuso

  • migliorando il processo di discernimento vocazionale,
  • formando i fratelli, anche con il ricorso a professionisti esterni competenti, al tema della maturità affettiva e sessuale, all’accompagnamento delle persone e alla corretta gestione di casi di pedofilia e di abusi sessuali,
  • istituendo procedure (approvate dal Vaticano) che prevedono la trasmissione delle informazioni rilevanti alle autorità giudiziarie,
  • creando una commissione – che conta anche membri laici – incaricata di esaminare le testimonianze, le ammissioni e le denunce di comportamenti abusivi.

L’impegno dei responsabili della Comunità a prevenire e gestire correttamente le situazioni di abuso è totale ed è sostenuto da tutti i Fratelli di san Giovanni.

La détermination des responsables de la communauté pour prévenir et gérer les situations d’abus est totale et elle est soutenue par l’ensemble des Frères de Saint-Jean.